"/

Amo contaminare i linguaggi, parola, canto, visual art. Parto da un'immagine, un costume; il mio sguardo è allo stesso tempo “dentro” e “fuori”. L’mportante è stabilire un contatto privilegiato con il pubblico. Mi piace usare l'improvvisazione tra danza Butô e Teatrodanza. Amo collaborare con artisti, fotografi e videomaker e sono uno strumento flessibile al servizio di un’opera. Ho avuto la fortuna di avere grandi maestri che mi hanno trasmesso una speciale qualità di presenza e di movimento. Una cosa molto delicata e profonda che ha a che fare con la vita...

 

Seguimi su Facebook

Caterina Genta
Caterina Genta
Articolo by Roberto Russo : "Electroindao" è un'entità musicale totalmente nuova. Per chi ama le definizioni, potremmo denominarlo "electropop psico-trance-sexadelico", ma, per loro natura, queste "vibes" sfuggono ad una precisa definizione. Voi obietterete allora che niente è nuovo in assoluto - e questo è parzialmente vero -, ma la genialità, nell'arte come in cucina, sta proprio nell'abilità di rimescolare elementi già noti in un modo del tutto nuovo. E allora, prendete un pizzico di dance anni '80 alla maniera di Moroder o dei nostrani Krisma, aggiungetevi delle reminiscenze erotiche dell'esotico Prince, emulsionate le frequenze ottenute con i gemiti coinvolgenti di un imminente orgasmo tecno-sciamanico, e avrete un'idea molto vicina alla realtà di questa dimensione sonora. Electroindao è musica inedita e "inaudita", nel senso che ogni buon lavoro musicale è un'opportunità per stanare le perle che si annidano tra gli imprevedibili nascondigli del silenzio.
"Indao" è una zona di benessere psico-fisico, costantemente attraversata da elettrici fremiti di piacere. Il modo migliore per viverla è danzare all'unisono con le sue luminose vibrazioni di gioia, che rinnovano la vita a tempo di musica.
Buon Ascolto da Roberto Russo!